facebook

Sembra che il Coronavirus abbia aperto gli occhi a molti, che finalmente hanno scoperto quanto il web possa essere importante anche e soprattutto se si ha un’attività che finora era solo offline.

Io credo da sempre nel potere del mondo online, un mondo senza confini e con immense opportunità.

Oggi tutti vogliono avere un sito e ne sono felice.

Ma, senza voler smontare tutto il tuo entusiasmo, ho una domanda da farti:
Sei pronta a intraprendere questo viaggio? perché la costruzione/realizzazione di un sito è un vero è proprio viaggio.
Ti rivolgo questa domanda, assolutamente provocatoria, perché vorrei renderti consapevole di quello che comporta questa scelta.
Vorrei aiutarti ad affrontare questo percorso pronta e agguerrita per conquistarti il tuo posto online.

Alcune cose devi essere chiare da subito:

  • un sito implica un lavoro intenso e costante, che parte prima di tutto da un’analisi su te stessa
  • per fare un buon sito occorrono: budget e tempo

Se non hai intenzione di metterti in gioco e non hai a disposizione quello che ti ho appena elencato, ti dico già che non sei pronta ad avere un sito.
Magari semplicemente non è il momento giusto per te.
Ma se, mentre aspetti, vuoi cominciare a prendere appunti, seguimi 😉

Il lavoro preliminare

Innanzitutto è importante che tu ti ponga alcune domande, domande basilari che ti aiuteranno sempre e non solo in questo frangente ad andare avanti con il tuo business.

1) Chi sei tu e quali sono i valori che vuoi comunicare?

Sembra una domanda da un milione di dollari e in effetti lo è. Però se non sai chi sei sarà difficile presentarsi agli altri. Non puoi certo balbettare parole a caso, che potrebbero raccontare qualcosa di diverso da quello che sei realmente. Meglio pensarci un po’, cosa ne dici?

2) Qual è la tua missione?

In parole povere, perché fai quello che fai? Io nella mia pagina “CHI SONO” ho scritto: “Ho scelto di lavorare con la grafica da freelance per dare a ogni donna, che ha deciso di investire su di sé, la possibilità di “usarmi” per far sentire la propria voce. Cerco di aiutarti traducendo in grafica la tua personalità, la tua attività, rendendoti riconoscibile nel mondo digitale e non solo.” E la tua mission quale potrebbe essere?

3) A chi ti rivolgi?

Il sito, come il tuo profilo Instagram, come la tua brochure e soprattutto come la tua attività, deve avere un pubblico di riferimento, un cliente ideale.
Sapere com’è questa persona ti semplificherà la vita perché saprai come rivolgerti a lei, cosa si aspetta da te.

4) Come puoi essere di aiuto?

Una volta che avrai capito com’è il tuo interlocutore e cosa cerca, saprai anche in che modo potrai aiutarlo. Se poi riesci a prevenire i suoi bisogni, tanto meglio.
In ogni caso, distinguiti e mettici del tuo quando parli dei tuoi prodotti/servizi. Le persone si appassionano più facilmente a una storia, si legano a una persona più che a un oggetto, ricordalo sempre.

Un’altra domanda importante

Una volta che avrai risposto a tutte queste domande, potrai portene un’altra molto importante:

perché vuoi avere un sito? qual è l’obiettivo che vuoi raggiungere con la realizzazione di un sito?

Non credo esistano risposte giuste o sbagliate. L’importante è sapere dove stai andando e non semplicemente andare perché tutti gli altri lo fanno.

Lavoraccio vero quello fatto fin qui? Immagino, anzi lo so, perché anche io ho seguito lo stesso percorso e per farlo al meglio mi sono affidata a chi ne sa più di me che mi ha guidato pazientemente alla scoperta di me stessa. E ho ancora tanta strada da fare….

Capisci adesso perché ti dicevo che ci vuole tempo? E non è ancora finita, anzi!!

Devi prendere una decisione

Una volta che hai risposto a tutte le domande, una volta che hai capito perché un sito, che si fa? Le possibilità sono 2:

  • ti cimenti tu stessa nella realizzazione del sito dei tuoi sogni (ti prego però non utilizzare quei servizi preconfezionati, che alla lunga ti legheranno mani e piedi e da cui sarà difficile staccarsi. Piuttosto segui qualche bel corso, come ad esempio Lollipop di Ljuba Daviè)
  • ti affidi a un professionista che sappia starti accanto e consigliarti, oltre a creare un sito che funzioni e che rispecchi tutte le caratteristiche che con così tanta fatica hai scoperto di voler far trasparire .

Altro tempo in ogni caso e budget, perché in ogni caso un lavoro fatto come si deve ha dei costi.

Quindi? Abbiamo finito?

Ok, in entrambi gli scenari visti qui sopra, avrai bisogno di molto altro, qualcosa di pratico e tangibile. E cosa?
Principalmente testi e foto.

Non inizio mai a lavorare a un sito senza avere prima in mano testi e foto, aspetto quelli anche per la prima bozza.

Anche in questo caso puoi: fare da te o decidere di delegare il lavoro.

Se scrivere non ti riesce proprio, la cosa migliore è farlo fare a chi lo fa per lavoro, un copy. Vedrai che ti darà tanta soddisfazione come se quesi testi li avessi partoriti tu stessa.
Idem per le foto: puoi cercare foto in stock tra i siti che offrono questo servizio oppure contattare un fotografo.

Ora non ti resta che iniziare

Va da sé che per avere un prodotto di qualità ci vuole un budget adeguato per pagare la competenza di chi lavora ai diversi aspetti del tuo sito.

Io credo che un sito sia molto importante, e proprio per questo, come ti dicevo all’inizio, non puoi sottovalutare il lavoro che ci sta dietro e che ti richiederà anche in futuro. Sì perché se vuoi che un sito funzioni veramente devi coltivarlo, farlo crescere, aggiornarlo insomma.

Spero di non averti scoraggiata, non era proprio quello il mio intento.
In generale penso sia meglio essere spaventata, ma consapevole e preparata.

Non ti prometto magie (il sito non sarà mai pronto per ieri), ma se deciderai di affidarmi la realizzazione del tuo sito, ti assicuro che farò del mio meglio e soprattutto saprò starti accanto in ogni fase di questo viaggio. Non sarai mai sola!

Cosa dici? Vuoi parlarmi del tuo progetto e vedere insieme come poterlo tradurre in una bellissima realtà?

Se vuoi saperne di più sul mio servizio relativo alla realizzazione di siti web clicca sul pulsante qui sotto

Alla prossima

Firma Tatiana di La Grafica Leggera

TATIANA IPPOLITO - Bernareggio (MB)
email: tatiana@lagraficaleggera.com
P.iva 09812390962 - Cod. Fisc. PPLTTN74E58F205P

Copyright © 2019 LA GRAFICA LEGGERA - Tatiana Ippolito - Cookie Policy - Privacy Policy